Pantelleria. Lavoratore socialmente utile sostiene di avere svolto mansioni differenti rispetto a quelle previste nel progetto dei lavori di pubblica utilità approvato dal Comune. Condanna dell'ente ad oltre 50.000 euro